La seconda tecnica

La Tecnica dell’orecchio

La Tecnica Dell’orecchio​

Ora ti dò l’iniziazione alla seconda Tecnica di Controllo dell’Energia Vitale, quella dell’orecchio. La tecnica dell’orecchio si pratica da seduti, in una posizione comoda, con la schiena eretta.
Prendi il canto devozionale: “Om Namo Bhagavate Vasudevaja” ripetilo piano.
In questa tecnica tu sei colui che parla e colui che ascolta. L’attenzione si posa sull’ascolto. Concentrati sulla tua capacità di udire.
Ascolta con l’orecchio destro come se ti sforzassi di udire qualcosa di prezioso e sacro.
Entrambi sono importanti, sia l’attenzione che lo sforzo. Questi due creeranno la tua capacità di dirigere e controllare l’energia vitale.

Puoi scegliere di cantare sotto voce o a voce alta, scegli il modo che è più vicino alla tua parte più pura e sacra.
Pratica questa tecnica per tre minuti da subito, la sua durata rimarrà questa e non varierà nel futuro.

Canta ogni giorno il tuo canto senza cambiarlo. Se senti dei fenomeni: fischi, dolore all’orecchio, non agitarti, continua a fare la tecnica nello stesso modo come te l’ho trasmessa in questa iniziazione. Anche se sentirai le parole con l’orecchio sinistro, ignoralo e dirigi l’attenzione sull’udito dell’orecchio destro.

La tecnica dell’orecchio ti condurrà al controllo del senso dell’udito e al controllo dell’energia vitale del suono che entra e che esce dalla tua mente e dal tuo corpo e ti farà contattare la fonte del potere. Gradualmente, acquisirai il potere di indirizzare tutte le conversazioni.

Usa questa tecnica per realizzare una vita di successo e pienezza.

Con Amore
Harihar

DOPO UNA SETTIMANA DI PRATICA COSTANTE SCRIVIMI QUI O ATTRAVERSO LA MAIL CHE HAI RICEVUTO, PER OTTENERE LA TERZA TECNICA